Al critico Narri

Le sono debitore di un consiglio, caro Narri,
ma scrivo per gusto ed emozione,
per divertimento e rimozione,
mosca cocchiera sto sul bue, dinanzi ai carri,
cerco, anche nel riso, compenso
al mio dolore, così non penso,
e poetando sussurro, o canto, stonato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: