Rubare la speranza la giovinezza e l’innocenza

Giusto da poco mi hanno inviato

un video di musica solenne,

che celebra il soldato americano,

morto, e mescola ai cantanti

riprese di elicotteri e soldati

bene armati, baldanzosi, marcianti

con bimbi neri, plaudenti, ai lati.

Ecco un’altro furto mi son detto,

di speranza rubano un momento,

rubano un applauso, di mani scarne,

rubano un riso, di denti innocenti,

proprio loro, che col diritto d’autore,

vorrebbero tenere in cassaforte

non solo l’opera, anche un peto.

Milano 18 gennaio 2009

Annunci
« »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: