Crocetta si prese una croce: Zichichi.

Qui l’ineffabile Zichichi dichiara a “La Zanzara” (su Radio24) che vorrebbe un Sicilia piena di centrali nucleari e qui i contorni della cosa su repubblica.it.

Avevo fatto dell’ironia sulla scelta di Battiato,(qui) come assessore al turismo, essendo la prima nomina di cui avevo avuto contezza, successivamente da corriere.it avevo saputo della nomina di Zichichi ai beni culturali e avevo (qui) condiviso le perplessità di A. Grasso, sempre su corriere.it qui, ma, certo, pensare che, per mettere in ridicolo la giunta,  Zichichi non aspettasse neppure di essere insediato, era cosa superiore alle mie aspettative.

Al posto dei vari Crozza comincerei a preoccuparmi, con gente di questo tipo qualunque satira rimane al di sotto della realtà delle “serie” dichiarazioni dei personaggi originali.

Purtroppo perdo spesso l’ironia involontaria di personaggi siffatti, in quanto si manifesta, con sospetta frequenza, proprio alla trasmissione “La zanzara”, trasmissione che trovo indisponente, per il modo di porsi del conduttore e che mi costringe a cambiare canale dopo pochi minuti di ascolto, per fortuna altri hanno più tolleranza, rispetto alla maleducazione di me e trovo traccia di queste risibilissime affermazioni in rete.

Purtroppo anche altri “scienziati” che hanno provato a “prestarsi” alla politica hanno dato prove maldestre Umberto Veronesi fu forse solo l’ultimo. Lodevole eccezione, per ora, sembra Ignazio Marino, il problema vero però si pone quando costoro si trovano a gestire, fare opposizione di solito è un poco più facile.

Zichichi e Veronesi oltretutto non hanno neppure la scusa della riforma Fornero, che terrà al lavoro oltre la terza età, essi hanno già pensioni eccellenti e potrebbero fare a meno di offrire il destro ai comici per i loro numeri e ai giornalisti d’accatto, che utilizzano le loro dichiarazioni per confondere l’opinione pubblica, cercando di accreditare una presunta differenza di vedute in ambito scientifico su temi come il nucleare o magari il riscaldamento globale.

Insomma, a una certa età, se c’avete nipotini portateli ai giardini, altrimenti confermate la validità della proposta renziana della rottamazione, invece con la penuria di nidi e materne potreste rendervi tanto utili!

Adesso aspettiamo la prova di Battiato.

Annunci

Una Risposta

  1. Alla fine di Marzo 2013 Crocetta è riuscito a liberarsi dei due assessori, mi sorge un dubbio: che Battiato si fosse stancato di fare l’assessore e ne abbia parlato con Crocetta, il quale gli abbia chiesto il favore di fare qualche dichiarazione tale per cui lui potesse sentirsi obbligato a revocargli la delega, la cosa avrebbe fatto molto scalpore e Crocetta avrebbe potuto così revocare anche la delega a Zichichi nell’indifferenza dei media. Se questa ipotesi fosse corretta dovrei fare i miei complimenti a Crocetta, per la sua capacità di gestire i propri errori, ma soprattutto a Battiato per il suo spirito di sacrificio.
    Se non è così mi rimane la magra consolazione di avere avuto ragione nei miei post sulla scelta da politica spettacolo dei due assessori.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: