L’estinzione di massa delle tasse del secolo XXI

Gli annunci dell’attuale Presidente del Consiglio in merito alla estinzione di massa delle tasse di questo secolo sta preoccupando non poco quanti si occupano di sistematica fiscale.

Si tratterà di una effettiva estinzione di massa che ridurrà i phila a due o tre con un paio di specie ciascuno o si darà il via a un nuovo sistema di classificazione con ridenominazione di ogni phila e una nuova suddivisione di ciascuno con innumerevoli ordini, generi, specie e sottospecie come già avvenne in passato?

Ovviamente burocrati, commissioni tributarie, tributaristi, commercialisti, CAF e personale dipendente, temporaneo, avventizio, a termine e via discorrendo, sperano nella riclassificazione, che inevitabilmente avverrà se codesta riforma sarà “pianificata” dai soliti dirigenti pasticcioni agli ordini di politici miopi ed avventati.

I comuni cittadini, proprietari o meno di prima casa, sperano, più che nella eliminazione delle tasse preannunciata (che come al solito sarebbe prodromo ad una loro proliferazione, suddivisione, speciazione e ridenominazione) in una unificazione con criteri e aliquote unici nazionali, che possibilmente porti ad una riduzione del loro ammontare, anche se forse basterebbe semplificarla in modo da non doversi rivolgere a commercialisti e CAF per ridurne il peso sui cittadini, se poi le aliquote fossero decise con ampio anticipo con ampi termini di pagamento i pensionati e i meno abbienti potrebbero andare in vacanza in periodo non di punta, risparmiando non poco e aiutando anche il settore turistico.

La domanda allora è: siamo alla vigilia di una estinzione di massa o all’antivigilia di una radiazione adattativa?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: